Fare spesa in un alimentare biologico – Susan Bowerman


Spesso facendo la spesa in un alimentare biologico leggiamo parole come “vegano” o “senza glutine” e pensiamo che quel cibo sia più sano di quelli comprati in un alimentare tradizionale. In realtà non è sempre cosi e bisogna fare attenzione a ciò che è scritto nelle confezioni e nella tabella dei valori nutrizionali.

La consulente nutrizionale Herbalife Susan Bowerman ha analizzato vari prodotti comprati in un alimentare biologico e le conclusioni sono inaspettate:
Il Ginger ale acquistato nel negozio biologico riporta sulla confezione che non contiene sciroppo mais, che è dolcificato con zucchero di canna e che non ha aromi o coloranti articificiali. Tutto ciò sembra salutare, ma dalla tabella nutrizionale scopriamo che questa lattina contiene più zuccheri e calorie di quelle di un ginger ale acquistabile in un normale negozio.

Situazione simile per una confezione di gel naturale, alimento vegano senza grassi, nè coloranti e con un gusto fruttato secondo quanto scritto nell’etichetta. Guardando però la tabella nutrizionale scopriamo che contiene più zuccheri e calorie di un prodotto simile acquistato in un qualsiasi alimentare, perchè la porzione è più grande.

I biscotti menta e mou che non hanno oli idrogenati, senza conservanti ed aromi naturali, composti da ingredienti naturali, contengono però (leggendo la tabella dei valori nutrizionali) zucchero, olio di palma, grassi e calorie per i biscotti acquistati in un alimentare qualsiasi.

Qaundo acquaistiamo del pane bianco in un negozio biologico, possiamo leggere sull’etichetta che è realizzato con farina raffinata di grano. Ma se non c’è scritto farina di grano al 100% significa che è presente anche della farina bianca. Inoltre contiene zucchero di canna, fibre naturali di avena, olio naturale, sale marino ed un solo grammo di grano integrale. Lo immaginavamo?

Le patatine organiche fatte con patate naturale, olio naturale e sale, hanno gli stessi ingredienti, calorie e grassi sono delle patatine acquistabili in ogni negozio alimentare.

Insomma non vi limitate a leggere superficialmente le confezioni o ciò che c’è scritto sullo scaffale. Per essere sicuri di ciò che state aquistando e mangerete, leggete sempre con attenzione anche la tabella dei valori nutrizionali!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s